Home Politica Giorgio Napolitano un’operazione al cuore nella notte, a 93 anni: “Ora respira...

Giorgio Napolitano un’operazione al cuore nella notte, a 93 anni: “Ora respira debolmente, vuole vivere “

CONDIVIDI

Il professor Musumeci, il chirurgo dell’ospedale San Camillo di Roma  ha operato nella notte Giorgio Napolitano ha reso note le condizioni del presidente emerito della Repubblica: “Deboli progressi, direi che sta andando tutto abbastanza bene. I parametri vitali restano stabili e questo è molto importante”.  Tuttavia è presto per parlare di un ritorno a casa dell’ex Presidente

“Dobbiamo comunque mantenere una situazione di attenzione. Vista anche l’età di 93 anni, dunque un’età molto fragile” Il medico ha aggiunto “restiamo in vigile attenzione”.

Il chirurgo dell’ospedale San Camillo ha confermato che Napolitano “respira da solo, quindi è stata interrotta la ventilazione meccanica, ma in prognosi riservata“.“Se consideriamo che sono trascorse solo 12 ore dall’intervento – ha continuato Musumeci – possiamo dire che ha fatto passi da gigante e questo sicuramente è dovuto alla tempra del Presidente”. “La situazione è stabilizzata”, il Presidente “non è sedato ma gli viene somministrato solo qualche farmaco per sedarne il dolore. Tutta la aorta intrapericardica è stata sostituita, la aorta non c’è più ma c’è un tubo che la sostituisce”.“