Home Cronaca Morte di Fabrizio Frizzi, le parole di Sposini spiegano cosa conta veramente...

Morte di Fabrizio Frizzi, le parole di Sposini spiegano cosa conta veramente nell’amicizia. E nella vita

CONDIVIDI

 

Un destino comune, in parte. Quello di Francesco Frizzi e Lamberto Sposini segnati entrambi da un male improvviso e devastante, che ha cambiato tutto, per sempre. Nelle ore che sono seguite alla drammatica scomparsa del conduttore, una fine che ha svelato le reali, gravi condizioni di salute di Frizzi, le parole di Lamberto Sposini assumono un peso ed un sofnificato particolare. Perchè in quelle parole c’è il dolore per l’amico scomparso me è anche implicita una rifessione,amara, sulla sua condizione fisica, e di vita. Si avverte riconoscenza e solitudine. E si comprende, alla fine che le cose davvero importanti, nella vita, sono poche, pochissime. Ma da queste non possiamo esimierci. E, tra queste, il non dimenticare gli amici che soffrono

“Ciao, amico mio. Grazie per esserci stato. Anche nei giorni bui”. E’ con queste parole che Lamberto Sposini, 66 anni, ha salutato il collega ed amico Fabrizio Frizzi. I due erano stati colleghi nel servizio pubblico. Fino a quando, sei anni fa, la vita di Lamberto è cambiata all’improvviso, a causa di un ictus che lo ha colpito durante la registrazione de “La Vita in Diretta”, programma di punta del pomeriggio di Rai 1 che conduceva insieme a Mara Venier.
„Già ad ottobre, nei giorni successivi all’ischemia che colpì Fabrizio, Sposini aveva voluto far sentire la sua voce con un incoraggiamento: “Forza Fabrizio”, aveva scritto in un post.“