Home Cronaca Emorragia nella notte: è morto Fabrizio Frizzi

Emorragia nella notte: è morto Fabrizio Frizzi

CONDIVIDI

 

emorragiaFabrizio Frizzi è morto. A dare l’annuncio è la famiglia del conduttore in una nota. «Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato».Così la moglie Carlotta, il fratello Fabio ed i familiari. Frizzi, 60 anni, si è spento nella notte all’ospedale Sant’Andrea di Roma, in seguito ad una emorragia cerebrale.

Un malore improvviso il 23 ottobre scorso lo aveva già visto lottare tra la vita e la morte. Dopo la degenza il ritorno alla Rai in onda con la sua trasmissione culto del preserale, l’Eredità. Nei giorni del rientro sulle scene la grande amicizia dimostratagli anche in diretta da Antonella Clerici e Carlo Conti, quasi due frateli per Fabrizio.

Frizzi è stato un conduttore molto amato della tv, uno che per anni è entrato nelle case degli italiani in punta di piedi e se n’è andato nello stesso modo, cercando di fare meno rumore possibile.
Della sua carriera ricordiamo successi memorabili come “Scommettiamo che?” o “Miss Italia”, kermesse condotta dal 1988 al 2002 e poi nel 2011 e 2012. Proprio qui nel 2001 incontrò la sua futura moglie Carlotta Mantovan, da cui ha avuto nel 2013 una figlia, Stella.
Alla soglia dei 60 anni ha avuto una seconda carriera tv grazie al ritorno con “I soliti ignoti” e soprattutto “L’eredità”, prendendo il posto di Carlo Conti.
Infaticabile altruista, alcuni anni fa ha anche donato il midollo osseo ad una ragazza, allora bambina, malata di leucemia.
Oltre alla conduzione, Frizzi ha anche recitato nel piccolo schermo con “Non lasciamoci più” (1991) e soprattutto come doppiatore della trilogia di “Toy Story” dove ha doppiato il personaggio di Woody.