Home Persone Aurora, 16 mesi: una morte annunciata

Aurora, 16 mesi: una morte annunciata

CONDIVIDI

 

(Websource/archivio)

“Oggi sei venuta a mancare, eri il nostro piccolo angelo e resterai per sempre nel nostro cuore”. Sono le parole del papà di Aurora Lombi, una bimba di soli 16 mesi. La piccola, che aveva problemi di salute fin dalla nascita, è deceduta questa mattina all’ospedale di Macerata. Un dolore immenso per i genitori Roberto Lombi, autista, e la madre Romina Maccari, casalinga originaria di Tolentino. Increduli e straziati dal dolore i genitori hanno deciso di riportarla nella loro abitazione, dove è stata allestita la camera ardente a Ripe San Ginesio, ai confini con Loro Piceno. Attorno a loro si è stretta la comunità di Ripe San Ginesio, primo tra tutti il sindaco Paolo Teodori che questa mattina ha chiamato la famiglia per porgere le sue condoglianze.

I genitori avevano fatto di tutto per  salvare le piccola che nel corso di questi mesi ha subito diversi interventi chirurgici. Sembrava che stesse meglio, invece il quadro clinico è improvvisamente peggiorato. I funerali si sono svolti nella chiesa di San Michele Arcangelo a Passo Ripe San Ginesio.