Home News dal mondo Una famiglia pugnalata a morte in strada: “Non uscite di casa”

Una famiglia pugnalata a morte in strada: “Non uscite di casa”

CONDIVIDI
pugnalata
(Websource/Twitter)

Una famiglia pugnalata a morte in strada: uomo armato di coltello ha aggredito e ferito diverse persone a nel quartiere di Leopoldstadt a Vienna.  Tre feriti sarebbero in condizioni gravi. L’aggressione è avvenuta intorno nella tarda serata nei pressi di Nestroyplatz e i tre feriti, una coppia e una giovane,  Secondo testimoni, l’accoltellamento sarebbe stato preceduto da una rissa. E’ scattata una massiccia caccia all’uomo per individuare e fermare l’aggressore, attualmente in fuga. Mentre i feriti, in gravissime condizioni, sono stati trasportati in ospedale. Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, l’assalitore dopo averli accoltellati è fuggito verso la metropolitana dove avrebbe ferito un altro passante. I residenti della zona sono stati invitati a non uscire di casa.

Dopo la fuga, un uomo di origine afgana è stato arrestato alle prime luci dell’alba: si tratta di un uomo di 23 anni. Al momento la polizia austriaca ha deciso di non parlare apertamente di terrorismo. Non sono stati forniti altri dettagli sull’identità. Si sa solo che le vittime erano 3 austriaci – padre di 67 anni, madre di 56 e figlia di 17 – assaliti verso le 19.45 nel quartiere Leopoldstadt, davanti a una fermata della metro, che poi è stata utilizzata come via di fuga. Con l’assalitore anche e un ragazzo 20enne, anche lui afghano, pugnalato mezz’ora dopo.