Home Cronaca Antonietta ha ripreso conoscenza: “E’ rimasta sola. E abbiamo paura di quella...

Antonietta ha ripreso conoscenza: “E’ rimasta sola. E abbiamo paura di quella domanda”

CONDIVIDI

conoscenza

Aveva sopportato tanto per tenere unita la famiglia. Ora quella famiglia è scomparsa. Ha ripreso conoscenza Antonietta Gargiulo, la donna di 39 anni, moglie del carabiniere Luigi Capasso, che ha sparato a lei, prima di uccidere le figlie e togliersi la vita a Cisterna di Latina. Al carabiniere non sonostati accordati funerali pubblici per motivi di sicurezza.

Unica sopravvissuta della sua famiglia, Antonietta ha reagito bene all’ultima operazione necessaria per la rimozione del proiettile che aveva conficcato sul volto. Antonietta Gargiulo non respira ancora autonomamente, non può parlare ma risponde agli stimoli esterni di sanitari e parenti. A una condizione fisica che migliora, però, seguirà un incubo: la donna non sa ancora della terribile morte delle figlie, uccise dal padre, e del suicidio del marito. Al momento al capezzale di Antonietta c’è la famiglia di origine: toccherà a loro l’ingrato compito di comunicare la terribile notizia.I l fratello e le sorelle che le stanno attorno, hanno iniziato a parlarle di quanto successo, ma non sa che le sue figlie non ci sono più, sterminate dalla vendetta del marito che non accettava la separazione. L’udienza si sarebbe dovuta tenere tra tre settimane.

Per il momento la donna non può parlare, non respira autonomamente, però risponde agli stimoli esterni. I suoi famigliari e un team di psicologi dell’ospedaleSan Camillo di Roma, dove è stata trasportata dopo essere stata raggiunta da tre colpi di pistola sparati dal marito, le stanno accanto senza però averle detto di quanto è successo alle figlie.