Home News dal mondo 16 anni, malato di cancro in ospedale: “Meriti di morire”

16 anni, malato di cancro in ospedale: “Meriti di morire”

CONDIVIDI

cancro

“Non posso credere ci sia gente tanto cattiva”. E’ la madre di un ragazzo americano di 16 anni, Hunter Brady, a cui nel gennaio scorso è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin del quarto stadio. Sottoposto a chemioterapia, ha perso tutti i capelli. Qualche settimana fa, Hunter aveva pubblicato una foto su Instagram con la scritta «Ho un cancro». Diciassette dei suoi compagni di scuola erano rasati la testa per mostrare la loro solidarietà. Ma qualcuno in anonimato gli ha scritto: «Meriti di morire» e ancora «Il cancro è ciò che ci voleva per te». Messaggi simili sono stati inoltrati agi amici che hanno mostrato solidarietà al ragazzo.  La madre Cheryl è rimasta sconvolta: “Spero riesca a superare anche questo” ha detto.

A rendere nota la vicenda è stata appunto la mamma: “Non posso credere che qualcuno gli scriva queste cose, ma mio figlio è più forte di tutti noi”. E’ lo stesso Hunter a dare una lezione a questi imbecilli: “Non mi importa di cosa queste persone mi scrivono. Non sanno come mi posso sentire io in questo momento, ma lo capiranno un giorno e allora staranno davvero male. Io non mi rassegno, voglio vivere. Vincerò la malattia. Ho tanto sostegno da tutti intorno a me e due religiosi mi hanno ricordato che Dio è sempre con me. Così va tutto bene, non mollerò”.

E’ davvero incredibile come le persone possano davvero diventare prive di qualsiasi etica e moralità. Si renderanno conto del male che stanno causando a questo ragazzino e a tutta la sua famiglia?