Home Persone “Davide Astori? Muoiono anche tanti bambini”

“Davide Astori? Muoiono anche tanti bambini”

CONDIVIDI

alves

Dani Alves e la frase choc su Astori. Hanno chiesto a Dani Alves alla vigilia della partita di domani del Psg contro il Real Madrid di parlare di come la morte di Davide Astori sia stata accolta dai giocatori del Psg.

L’ex bianconero ha risposto così: “Non ne siamo stati perturbati più di tanto perché non lo conoscevamo molto. Sono addolorato per la sua famiglia. Penso che Davide abbia fatto quel che doveva in questo mondo caotico e che ormai sia in un mondo migliore. Nel mondo però ogni giorno muoiono di fame migliaia di bambini che non ricevono altrettanta attenzione. E sono invece altrettanto importanti. Tutti dobbiamo morire prima o poi perché siamo di passaggio. Magari siamo tristi, ma non di certo come i suoi famigliari”.

Parole che certamente saranno destinate a far discutere, visto che Davide Astori era molto amato, nonché giovanissimo: a soli 31 anni non si può morire senza – almeno apparentemente – una causa. E’ vero che nel mondo muoiono tanti bambini che non vengono considerati, ma pensiamo per un momento alla piccola Vittoria, la figlia di Astori che appena duenne ha perso il suo papà.  E pensiamo anche a Francesca, la sua giovane compagna, che da ora dovrà proseguire da sola, senza la guida del suo amato.