Home Persone Davide Astori, nessuna certezza. Il procuratore: “Una morte molto strana”

Davide Astori, nessuna certezza. Il procuratore: “Una morte molto strana”

CONDIVIDI

certezzaNessuna certezza sulla morte Davide Astori. A soli 31 anni il difensore della Fiorentina è stato trovato senza vita in albergo a Udine dove era in trasferta con la sua squadra. Intorno alle 12.40 la sua salma ha lasciato l’albergo in un carro funebre giunto poco prima. Il corpo si trova ora all’obitorio di Santa Maria della Misericordia, ospedale universitario di Udine, dove verrà effettuata l’autopsia

Il capitano della Viola era sottoposto a verifiche continue e sembrava in ottima salute. La sua tragica morte potrebbe essere stata una patologia congenita passata inosservata ai controlli. “L’idea è che il giocatore sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali”, ha detto il procuratore capo di Udine Antonio De Nicolo anche se “è strano che succeda una cosa del genere a un professionista così monitorato senza segni premonitori”. Soltanto l’autopsia sul corpo del giocatore – che sarà effettuata nelle prossime ore, forse giorni – potrà chiarire con certezza le cause del decesso, avvenuto appunto per arresto cardiocircolatorio.