Home Cronaca Ultimo saluto a Jessica, lo strazio della mamma

Ultimo saluto a Jessica, lo strazio della mamma

CONDIVIDI
(Websource/archivio)

E’ stato straziante l’ultimo saluto a Jessica Faoro, durante i funerali avvenuti questa mattina a Milano. L’ultimo viaggio della povera ragazza di soli 19 anni pugnalata a morte dal tranviere Alessandro Garlaschi a Milano, è stato in una bara bianca ricoperta di gerbere. Anche l’ex fidanzato e la sua famiglia hanno voluto raggiungere la chiesa, provocando la reazione disperata della mamma di Jessica.

E in mezzo alle lacrime di decine di parenti, amici, semplici conoscenti che hanno riempito la chiesa di San Protaso per i funerali. Nella sua omelia don Paolo Zago si è espresso così:

«Jessica è stata vittima di èuna violenza senza senso, senza ragione, figlia della grave responsabilità personale per chi ha compiuto questo orrendo gesto, frutto della cultura del nostro tempo che usa l’altro solo per ciò che gli serve e non dà valore alla persona umana. Jessica ha pagato con la vita, con il suo no, a questa logica assurda: non è l’ennesimo tragico caso di femminicidio, perché Jessica in questo nostro mondo con il suo no è molto di più, è un grido di speranza».