Home News dal mondo Erica: “A 12 anni giò non potevo fare a meno di videre...

Erica: “A 12 anni giò non potevo fare a meno di videre film porno”

CONDIVIDI

Erica Garza, 36enne residente a Los Angeles ha recentemente pubblicato un libro autobiografico intitolato ‘Getting Off: One Woman’s Journey Through Sex and Porn Addiction’ in cui racconta la sua vita sessuale e la sua dipendenza dal sesso. La donna spiega di aver rovinato diverse storie d’amore compresa quella con un uomo di cui era follemente innamorata poiché non riusciva a non pensare al sesso e lo ha tradito prima con un uomo colombiano e poi con un francese. Ma la sua non era una semplice perversione, bensì una vera e propria dipendenza cominciata come evasione da un’adolescenza difficile.

Erica, infatti, ha cominciato a masturbarsi con i film soft core quando aveva appena 12 anni per distogliere il pensiero dagli insulti che i coetanei le rivolgevano a scuola. La ragazza attendeva che i genitori si andassero a coricare per guardare film erotici e con il passare del tempo ha sentito l’esigenza di passare a scene ancora più spinte, al vero e proprio porno, per provare eccitazione. L’assuefazione al porno le ha creato un bisogno di sesso fuori dal comune che non le permetteva di rimanere fedele a nessun compagno. Per un periodo ha persino partecipato a party in cui il suo unico intento era mostrare la propria disinibizione sessuale agli uomini per poterci andare a letto, a questo poi ha aggiunto dei filmati girati con il laptop e postati a sconosciuti per fissare degli appuntamenti reali. Riguardo a questa continua ricerca di sesso, nel libro l’autrice scrive: “Ogni volta che facevo queste cose, che dicevo di odiare i condom, o facevo del sesso estremo speravo di piacere agli uomini più di quanto dimostrassero”.

Nel libro, Erica spiega che non vedeva la sua ninfomania come un problema, anzi per lei era l’unica forma di relazione sessuale possibile. Inoltre gli uomini erano sempre felici della sua libertà sessuale poiché permetteva loro di non sentirsi obbligati ad intraprendere una relazione amorosa o a ferire i suoi sentimenti. Tutto questo è cambiato quando Erica ha incontrato l’attuale marito Willow Neilson, con il quale ha avuto un figlio e per il quale ha deciso di andare in cura per dipendenza da sesso. Adesso che riesce finalmente a condurre una vita normale Erica dice di utilizzare il porno solo in maniera salutare e di riuscire ad intravedere un futuro privo dalla dipendenza.

FS