Home Cronaca Muore a 14 anni: si è spenta cantando un inno a Dio

Muore a 14 anni: si è spenta cantando un inno a Dio

CONDIVIDI
(foto dal web)

Leucemia linfoblastica acuta positiva al cromosoma Philadelphia: questa la tragica malattia che ha strappato dall’affetto dei suoi cari Ruhama Picardi, 14 anni appena. A commuovere sono gli ultimi istanti di vita della ragazzina: infatti, prima che l’ambulanza la riportasse a casa, a Sospirolo, la 14enne ha intonato un canto cristiano. Ruhama Picardi era stata ricoverata all’ospedale Santa Maria del Prato di Feltre.

Davide Ravasio, pastore della Chiesa evangelica di Belluno, ha spiegato: “Le parole della canzone si rivolgono a Dio, dicono stringimi. Pareva fosse consapevole che quelli erano i suoi ultimi momenti. Eppure è rimasta gioiosa fino alla fine. E con le note in gola ha perso conoscenza”. La ragazzina si è spenta durante il trasporto dall’ospedale verso casa.

La notizia della morte di Ruhama Picardi è stata data dalla stessa Chiesa evangelica, che ha citato un passo della seconda lettera a Timoteo: “Ho combattuto il buon combattimento, ho finito la corsa, ho conservato la fede”. Grande il dolore per la morte della ragazzina e la vicinanza ai suoi cari: “Che il Signore consoli i vostri cuori. Vi abbracciamo nell’amore del Signore”, si legge tra i commenti su Facebook. Qualcun altro scrive: “Ruhama brilla ora nel firmamento”.

GM