Home Viral Sesso tutti i giorni: le confessioni pericolose della scrittrice

Sesso tutti i giorni: le confessioni pericolose della scrittrice

CONDIVIDI
(websource/archivio)

La scrittrice americana Brittany Gibbons ha fatto sapere a tutti di aver fatto sesso col marito tutti i giorni per un anno intero e di averne tratto grandi benefici per il corpo, per la mente e per il rapporto di coppia.

Come racconta lei stessa la Gibbons  dopo aver messo al mondo il terzo figlio si è guardata allo specchio e ha pensato: “Chi ha fatto entrare mia madre?”. Non si piaceva, non si sentiva sexy, si vergognava del suo corpo. Teneva le luci spente quando faceva sesso con il marito, indossava canottiere contenitive per nascondere pancia e seno e aspettava che suo marito lasciasse la stanza per rivestirsi dopo la doccia.

Da qui la decisione estrema: fare sesso con il marito tutti i giorni per un anno, così da essere costretta “ad affrontare il mio corpo”. La giornalista ha spiegato che all’inizio è stata dura: “Con il passare dei mesi, ho iniziato a non vedere l’ora che arrivasse quel momento della giornata. Ben presto eravamo molto più romantici l’uno con l’altra accarezzandoci le braccia se ci passavamo vicini, baciandoci più a lungo prima di andare a lavoro. La nostra relazione è diventata migliore e più forte da quando l’intimità è aumentata”.

Molti esperti hanno sottolineato che l’esperimento della Gibbons ha funzionato anche e soprattutto perché si trovava in una relazione stabile e ben sicura. Infatti fare sesso tutti i giorni ma con partner diversi potrebbe portare a ben altri risultati come perdita completa della stima di sè, vergogna e depressione. Inoltre sottolineano che esperimenti come questo vanno bene se entrambi i partner sono d’accordo e se si è sicuri di farlo per divertimento. Inoltre spiegano che focalizzarsi sul sesso per recuperare l’autostima non è quasi mai la risposta giusta anche perché questi problemi hanno spesso radici ben più profonde.

F.B.