ragazzaUna ragazza giovanissima è purtroppo deceduta dopo un terribile schianto avvenuto in Sicilia, tra Catania e Gela. Chissà se ha provato dolore, chissà se ha capito cosa le stesse succedendo. Chissà se si sarà reso conto suo marito. Un gravissimo incidente stradale avvenuto sulla provinciale 74/II che collega Palagonia alla Statale Catania-Gela ha provocato la morte di una ragazza di 23 anni e il ferimento del marito di 28 anni che si trovava in auto con lei. Era proprio lui alla guida della Mercedes che per motivi ancora in fase di accertamento in una semi curva ha toccato il cordolo stradale finendo poi per ribaltarsi, come riportato da Repubblica.

La ragazza, G.L., è morta sul colpo. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per estrarre la salma della 23enne e per tirare fuori il marito gravemente ferito. Per la donna ormai non c’era più nulla da fare mentre l’uomo è stato trasportato con l’elicottero del 118 all’ospedale Cannizzaro di Catania dove si trova ricoverato in prognosi riservata, come riportato da La Sicilia. A quanto si apprende fortunatamente il 28enne non sarebbe in pericolo di vita. I Carabinieri della compagnia di Palagonia si sono occupati dei rilievi del caso e stanno conducendo le indagini per cercare di ricostruire tutto l’accaduto.

F.B.

Fonti: Repubblica, La Sicilia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui