Si deve sposare, preferisce avvelenarsi pochi giorni prima – VIDEO

0
5
(Websource/Archivio)

Nisha Devidas, giovane donna indiana, stava per coronare il sogno di ogni ragazza: quello di contrarre matrimonio con un ragazzo di cui era innamorata. Con l’avvicinarsi delle nozze, però, il ragazzo, Nikhil Borkar, ha manifestato delle intenzioni differenti ed ha cominciato a ricattare la povera Nisha per mantenere la promessa fatta. Dopo un periodo di confusione e dolore, la giovane ha deciso di lasciare Nikhil, ma pare che questo abbia continuato a ricattarla. Delusa, stressata e depressa, la giovane ha deciso di compiere un gesto estremo e di filmarsi mentre lo faceva, per far si che tutti sapessero cosa le era successo e che il suo ex fidanzato soffrisse per quello che l’aveva indotta a fare, come riportato da The Sun.

Nei giorni scorsi sono emerse le raccapriccianti immagini in cui Nisha beve da una tazza un liquido nero e lentamente muore agonizzando. Le immagini sono immediatamente divenute virali e la storia triste di questa ragazza residente nel piccolo villaggio di Rohini, India, è stata nota a tutto il mondo. Nei giorni successivi la morte di Nisha, il fratello della promessa sposa ha accusato l’ex fidanzato della sorella per quanto accaduto: “Mia sorella Nisha Devidas avrebbe dovuto sposarsi il 4 febbraio ma si è uccisa pochi giorni prima del matrimonio. Della sua morte è responsabile un giovane chiamato Nikhil Borkar: lui l’ha ingannata promettendole di sposarla, ma poi ha cominciato a ricattarla”.

Nelle dichiarazioni l’uomo non specifica in cosa consistesse il ricatto, ma in questi giorni la polizia indiana indagherà sull’accaduto cercando di verificare la consistenza delle accuse mosse ai danni di Nikhil.

F.S.

Fonte: The Sun

https://www.youtube.com/watch?v=H8OmIvO-BS8

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui