Home Sport Ex campione del mondo di karate, Mario Amodio muore a 39 anni

Ex campione del mondo di karate, Mario Amodio muore a 39 anni

CONDIVIDI

Era il 2007 quando Mario Amodio, raggiunti i 28 anni, vince il titolo del mondo di karate contact, un risultato a lungo inseguito con duri allenamenti svolti dopo i turni di lavoro massacranti all’Ilva di Taranto. Doveva essere l’inizio di una svolta e invece l’anno dopo Mario scopre di avere un tumore, contratto proprio mentre lavorava come operaio nella città pugliese. Il ragazzo aveva scoperto 3 anni prima, nel 2005, di essere affetto da una forma lieve di sclerosi multipla e dopo quell’ennesima batosta aveva deciso di raccontare la sua storia a Domenico Iannaccone durante una puntata de ‘I Dieci Comandamenti’.

Dopo quella occasione i due erano rimasti in contatto e proprio il conduttore, dopo aver ricevuto la triste notizia della sua dipartita, ha voluto omaggiarlo con un messaggio sul proprio profilo in cui esponeva la sua forza in una lotta troppo difficile da combattere: “Poco fa ho ricevuto una notizia che non avrei voluto mi giungesse. Il mio amico Mario Amodio ci ha lasciati . Ho conosciuto Mario in una puntata de I dieci comandamenti. Mario si era ammalato di tumore lavorando all’ilva di Taranto e piano aveva perso anche la sua voce e le sue forze”.

Iannaccone ci parla di uno sportivo, di un campione nella sua disciplina, ma anche nella vita che ha lottato come un vero guerriero anche contro la malattia, anche quando privo di voce e forze doveva affidare alla moglie Felicetta la comunicazione delle sue volontà e delle sue esigenze: “Nella sua vita era stato campione di arti marziali e con lo spirito del campione aveva combattuto la sua battaglia contro la malattia e il ricatto del lavoro a Taranto. Felicetta,sua moglie, è stata al suo fianco fino alla fine parlando per lui, diventando ‘La voce di Mario'”. Il post di Iannaccone si conclude con un saluto che tocca l’anima: “Oggi te ne sei andato ma la tua voce continuerò a sentirla sempre nel mio cuore”.

F.S.