Home Cronaca Madre morta da 8 anni, lei continua a riscuotere la pensione

Madre morta da 8 anni, lei continua a riscuotere la pensione

CONDIVIDI

Si tratta di una vera e propria truffa ai danni dell’Inps quella messa in atto da una donna sessantenne di Ardea in provincia di Roma. Da ben 8 anni la sua anziana madre era morta, ma né lei né nessun altro della famiglia si era premurato di comunicare l’avvenuto decesso all’Inps.

Così mese dopo mese la signora, che aveva in mano la delega firmata a suo tempo dalla mamma, era sempre andata a ritirare la pensione per conto della madre accumulando in questi anni un totale di ben 135mila euro.

Dopo 8 anni qualcuno all’Inps si è insospettito e ha avvisato la Guardia di Finanza di Pomezia che ha iniziato le indagini e le dovute verifiche e ha così scoperto ma truffa in atto. Vista l’evidenza emersa dalle indagini la procura ha chiesto e ottenuto il sequestro di un immobile di proprietà della donna e delle somme presenti sul suo conto corrente fino al raggiungimento dei famosi 135mila euro.