Home Cronaca Meningite, 20enne muore in Sardegna: è il quarto caso in pochi giorni

Meningite, 20enne muore in Sardegna: è il quarto caso in pochi giorni

CONDIVIDI

meningite

È morto Luca Pisano, il giovane di 20 anni che da lunedì era stato ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Lanusei, in provincia di Nuoro. Ad ucciderlo è stata la meningite, come confermato anche dalla direzione dalla Assl locale. Luca era stato portato nel reparto di Rianimazione, dove i medici hanno provato tutto il possibile per cercare di salvarlo, senza però riuscirci. È stato evidenziato che nello specifico il 20enne è rimasto ucciso a causa dell’azione estremamente nociva del virus meningococco di tipo B, uno dei tipi più diffusi della meningite.

Meningite, è il quarto caso in Sardegna in pochi giorni

Il personale medico ha anche attuato la procedura di anticontagio richiesta in questi casi con tutti i familiari e le persone che sono state a stretto contatto con Luca in questi suoi ultimi giorni di vita. In Sardegna ora c’è apprensione, dal momento che con la morte del ragazzo adesso salgono a quattro i casi di decessi per meningite nel giro di qualche settimana. Prima di lui aveva perso la vita una studentessa di Cagliari ed un anziano e la sua badante di Nuoro. Proprio nel giorno dell’Epifania era toccato ad un bambino di soli 5 anni morire sempre per la meningite a Napoli.

S.L.