Home Cronaca Chiuso in uno sgabuzzino per anni: il cagnolino diventa cieco

Chiuso in uno sgabuzzino per anni: il cagnolino diventa cieco

CONDIVIDI

Sta suscitando grande commozione e rabbia la storia del cagnolino senza nome che è stato chiuso per anni dai suoi padroni al buio in uno sgabuzzino. Si tratta di un meticcio di quattro anni che ora cerca casa e soprattutto padroni amorevoli anche perché o suoi aguzzini sono stati denunciati dai Carabinieri e difficilmente potranno avere ancora un animale domestico.

Sabrina Cangini di Anime Animali di Belluno spiega: “È una storia tremenda, ora speriamo in un’adozione del cuore”. La Cangini racconta che la vicenda risale ad alcune settimane fa, ma è stata resa nota soltanto ora. A dare l’allarme e chiamare le forze dell’ordine erano stati i vicini di casa allarmati dai continui e disperati lamenti del povero cagnolino che stava vivendo una vita infernale e stava subendo un trattamento oltre i limiti di qualsiasi immaginazione.