Home Cronaca Un 14enne suicida nel Vicentino: i genitori scoprono il corpo in camera...

Un 14enne suicida nel Vicentino: i genitori scoprono il corpo in camera sua

CONDIVIDI

14enne suicida

Una madre ed un padre hanno scoperto il corpo del loro figlio oramai privo di vita dopo che questi si era suicidato all’interno della sua cameretta. Il fatto è avvenuto nel giorno di San Silvestro all’ora di pranzo, con il ragazzino che era stato chiamato per venire a pranzo. Non ricevendo risposta, uno dei due genitori era andato a chiamarlo nella sua stanza, accorgendosi del terribile evento. A nulla sono valsi i tentativi del personale sanitario di rianimare il giovane, che al loro arrivo era già morto.

Ragazzino 14enne suicida, il problema è molto diffuso

I carabinieri stanno indagando sul caso ma per il momento hanno preferito non rilasciare alcuna informazione, mantenendo il più stretto riserbo su questa vicenda. Il ragazzino abitava nella comunità montana dell’Alto Vicentino e frequentava il terzo anno della scuola media. Quello dei suicidi tra giovanissimi è un problema che risulta essere molto più diffuso di quanto non se ne parli. Uno dei casi più recenti si è svolto in Gran Bretagna, con una madre che ha scelto di rendere pubblica la vicenda vissuta sulla propria pelle a causa delle difficoltà mostrate da suo figlio di 8 anni. Il ragazzino è tormentato dai bulli ed è affetto da autismo, e questa sua condizione lo ha spinto ad odiare se stesso fino al punto di desiderare di morire.

S.L.