Home Cronaca Incidente stradale in Puglia, quattro morti: tre di loro erano giovanissimi

Incidente stradale in Puglia, quattro morti: tre di loro erano giovanissimi

CONDIVIDI

incidente stradale

Nella giornata di ieri un incidente stradale di gravi proporzioni ha causato la morte di quattro persone. A perdere la vita sulla Strada Statale 100 Bari-Taranto lungo lo svincolo per Gioia del Colle sono stati tre giovani: Claudio Cassatella, di 22 anni, Gaetano Strambelli e Daniele Caputi di 18, che alle 8:00 del mattino stavano tornando a casa dopo aver festeggiato Capodanno in discoteca. La loro vettura, una Chevrolet Kalos, si è scontrata contro l’auto guidata da Vincenzo Gengo, un 68enne tarantino di Castellaneta, a bordo di una Volkswagen Passat. Tutti loro sono morti sul colpo.

Incidente stradale di Capodanno, tragico il bilancio delle vittime

In seguito ai rilievi effettuati dalla polizia stradale, si ritiene che l’incidente sia nato a causa di un sorpasso azzardato effettuato da uno dei due veicoli coinvolti: questo ha fatto si che si verificasse un violentissimo impatto frontale con un ulteriore urto da parte di entrambi i mezzi incidentati contro il muretto a secco adiacente situato ai bordi della carreggiata. Ad intervenire sul posto sono stati anche i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto ad estrarre i corpi dalle lamiere. Il tratto interessato dall’incidente stradale è stato chiuso al traffico per quattro ore in direzione Taranto. E questo non è stato il solo disastro avvenuto sulle strade a Capodanno: in un altro incidente stradale ha perso la vita una ragazza di 21 anni sulla A5 Torino-Aosta.

 

S.L.