Home Cronaca Tragico incidente sul lavoro: muore un operaio, grave uno studente

Tragico incidente sul lavoro: muore un operaio, grave uno studente

CONDIVIDI

incidenteUn tragico incidente sul lavoro è costato la vita ad un operaio e mandato all’ospedale uno studente, impiegato nell’azienda per un progetto di tirocinio promosso dall’istituto scolastico che frequenta. Il tutto si è verificato nella mattinata di giovedì a Faenza nell’industria Sueco dove i due stavano lavorando per una ditta esterna appaltatrice, la ‘Turchi impianti elettrici’: l’operaio stava mostrando allo studente il funzionamento della gru quando uno dei cestelli si è staccato e li ha colpiti in pieno. I soccorsi sono arrivati immediatamente, per l’operaio, un’uomo di 45 anni, non c’è stato nulla da fare mentre il ragazzo è stato soccorso è portato d’urgenza in ospedale.

La notizia è stata commentata questa mattina dal coordinatore dell’Unione degli Studenti Emilia-Romagna Francesco Tinarelli, il quale ha espresso tutto il suo dispiacere e la sua rabbia per l’accaduto: “Apprendiamo a mezzo stampa che lo scorso 21 dicembre presso l’azienda Sueco di Faenza a causa del crollo strutturale del cestello di una gru, un operaio di 45 anni ha perso la vita ed uno studente si trova in gravissime condizioni. Tutto questo è inaccettabile, casi del genere non possono più essere tollerati nei luoghi di lavoro”. A fare eco alle parole di Tinarelli ci ha pensato Francesca Picci, coordinatrice nazionale dell’Unione degli Studenti: “Ci chiediamo come sia possibile continuare a promuovere l’eccellenza e l’innovazione di strumenti come l’alternanza scuola-lavoro quando gli stessi luoghi di lavoro sono perennemente a rischio e le tutele sulla sicurezza sono insufficienti. Nessuno deve più rischiare la vita, dagli studenti agli operai, servono risposte immediate”.

La tragedia di Faenza si è verificata qualche ora prima di quella che ha portato alla morte di un giovane ingegnere campano in Liguria: il ragazzo stava festeggiando con i colleghi l’ultimo giorno di lavoro di questo 2017 quando, uscito per fumare una sigaretta, è precipitato dal pianerottolo schiantandosi sul terreno antistante l’edificio.

F.S.