Home News dal mondo “Ho provato a suicidarmi a Natale, poi è successo qualcosa”

“Ho provato a suicidarmi a Natale, poi è successo qualcosa”

CONDIVIDI
natale
(Websource)

Il Natale può essere un periodo davvero difficile per chi è solo o per chi si trova in una situazione di malattia. Anche per chi si trova ad assistere i malati il Natale può essere un periodo triste, nonostante le luci e la corsa frenetica ai regali. E’ quanto racconta Emma Ferguson, una ragazza inglese, che ha raccontato di volersi togliersi la vita proprio il 25 dicembre.

“Quattro anni fa ho provato a suicidarmi. Mi è stata diagnosticata la depressione, legata alla morte di mia madre. Quest’anno mi sono trasferita a Glasgow con l’amore della mia vita, una vita assolutamente meravigliosa. Ricorda che puoi e devi dover superare tutto questo”. Sono queste le parole scelte da Emma per il suo post su Facebook nel quale cerca di dare speranze a tutte quelle persone che come lei arrivano ad un punto del baratro in cui non vedono più la luce, nessuna via d’uscita se non la fine di tutto, la morte.

Emma Ferguson, che per anni aveva assistito la mamma malata e che alla sua morte era caduta in una profondissima depressione, sa che il periodo delle feste natalizie può essere letale per chi è in un forte stato di sofferenza e per questo ha scritto il suo post nel quale ha anche pubblicato due fotografie. Nella prima si vede lei in ospedale durante il ricovero dopo il tentato suicidio, nella seconda c’è lei felice con il suo fidanzato.