Home News dal mondo Ha il cancro, madre coraggiosa partorisce invece di curarsi

Ha il cancro, madre coraggiosa partorisce invece di curarsi

CONDIVIDI

Una donna inglese, Heidi Loughlin, aveva scoperto di avere il cancro al seno estremamente aggressivo proprio durante la sua gravidanza, ma sottoporsi ad una chemioterapia avrebbe compromesso la salute del nascituro, una bambina. Così la coraggiosa 35enne aveva scelto di non curarsi per portare a termine regolarmente il periodo di gestazione e mettere al mondo la bimba. Soltanto dopo aver partorito, Heidi iniziò la chemio, ma a quel punto il cancro si era espanso e stando al parere dei medici, le restavano da vivere solamente 4 anni. Nonostante ciò, la donna non poteva starsene con le mani in mano ed il ciclo di cure molto aggressivo era iniziato. Alla fine la sua determinazione è stata premiata, perché è riuscita a debellare la malattia contro ogni pronostico, lasciando sbalorditi anche i dottori. La scoperta è stata compiuta poche settimane fa durante un controllo, e lei ha parlato di “regalo di Natale, il più bello che si potesse immaginare”.

Sconfigge il cancro e partorisce, “è stato il più bel regalo di Natale”

Non sono mancati i momenti in cui il pessimismo aveva preso il sopravvento, “ma è normale che sia così – afferma la stessa Heidi – avevo provato la sensazione di nuotare nel nulla, senza intravedere una possibilità di farcela. La mia battaglia sembrava impossibile”. La neomamma aveva assunto anche un farmaco di recente realizzazione, e si pensa che possa essere stato proprio questo a dare l’impulso decisivo nel farle sconfiggere il male. Ad ogni modo non è ancora finita, e per evitare ulteriori brutte sorprese la chemioterapia sta continuando. Intanto Heidi va avanti con anche più forza interiore, grazie alla sua famiglia. Non è stato così fortunato un 16enne di Treviso, che invece è stato battuto dalla malattia.

S.L.