Home Altre News Ritrova il fratello perduto dopo 50 anni grazie a Facebook

Ritrova il fratello perduto dopo 50 anni grazie a Facebook

CONDIVIDI
(Websource/Archivio)

Ci sono voluti 50 anni, ma alla fine Carmen Moncada si è riunita al fratello che aveva perso in seguito alla morte della madre. La donna racconta che quando aveva appena 3 anni ed il fratello 4, la madre è morta in circostanze sospette ed il padre è finito in carcere. Entrambi sono stati portati in orfanotrofio, ma in due strutture diverse e le loro strade si sono divise. Carmen, però, non ha mai smesso di cercare il fratello né quando è stata affidata ad una famiglia all’età di 13 anni né quando a 20 anni si è sposata ed ha lasciato la casa che l’aveva accolta.

L’arrivo di Facebook è servito alla donna per estendere il suo campo di ricerche: ogni anno Carmen lanciava un appello raccontando la sua storia e sperando che qualcuno le desse notizie sul fratello perduto. Tutto si era rivelato inutile finché quest’anno, all’ennesimo appello, ha risposto un uomo che le ha detto che avrebbe cercato il fratello: “Mi ha detto di aver preso a cuore la mia storia  ha incrociato alcuni dati che gli ho fornito ed ecco la sorpresa: ho trovato mio fratello e ci siamo parlati, proprio nel giorno del suo compleanno”.

Inizialmente Carmen era diffidente (dopo 50 anni di ricerca non voleva ricevere una delusione) così ha contattato l’uomo su Facebook, ma in pochissimo tempo la donna ha compreso che si trattava realmente del fratello e da quell’istante sono cominciate interminabili telefonate per recuperare il tempo perduto. In questo modo Carmen ha scoperto, non solo che il fratello la cercava da tempo, ma anche che il padre è ancora vivo e vive con altre due sorelle in Sicilia: “Ho visto le loro foto e ci somigliamo, anche loro mi hanno cercata. Mio padre ha una mia foto, di quando ho fatto la Prima Comunione in collegio, a sei anni, la conserva ancora sotto il cuscino”.