Home Senza categoria Papà prende a calci il figlio caduto a terra nel ghiaccio

Papà prende a calci il figlio caduto a terra nel ghiaccio

CONDIVIDI

 

(Websource/archivio)

Fatto curioso e deprimevole quello accaduto nella capitale Bishkek, il più importante centro economico e culturale del Kirghizistan e capoluogo della Regione di Čuj. Il fatto. Un bimbo di circa due anni, reo di non riuscire a stare in piedi in una strada piena di ghiaccio e neve, è stato picchiato a calci dal padre, dopo che l’uomo è rimasto per un pò di tempo impassibile dinanzi il piccolo malcapitato, senza dargli alcun aiuto. Poco dopo le percosse, il bimbo finito tra la neve e strattonato dal suo tutore legale, è riuscito con non poca difficoltà a rialzarsi e continuare la marcia.

La scena incriminata è stata ripresa da un vicino di casa che ha filmato il tutto facendo capire col video stesso, la malvagità del papà senza però darne una spiegazione logica. Clip pubblicata successivamente su uno dei social più utilizzati nel web, Facebook, proprio dalla persona che ha l’abitazione adiacente ai protagonisti e subito si sono scatenate le ira del web. Tanto da far chiamare la Polizia ad intervenire contro il genitore, subito arrestato ed in attesa di giudizio, mentre gli organi preposti stanno indagando sulle cause della violenza perpetrata contro il piccolo indifeso. Da fonti, sembra che il bebè aveva fatto molti capricci facendo alterare il papà tanto da portarlo a reagire con spregevole crudeltà nei suoi confronti.

Нужно принять меры чтоб в очередной раз не пострадал беззащитный ребенок !Видео выложил @omks_kg в свою инстаграм страницу. Инцидент произошел в мкр. Улан-2 Может кто узнал соседа?

Pubblicato da Diana Ruslan Kyzy su Sabato 2 dicembre 2017

GVR