Home News dal mondo Realizza il suo ultimo desiderio, poi muore di cancro a 11 anni

Realizza il suo ultimo desiderio, poi muore di cancro a 11 anni

CONDIVIDI

Ha realizzato il suo ultimo desiderio, un giro su una supercar, e poco dopo si è spento. Il piccolo Muhammad Hafizzuddin non ce l’ha fatta. Il ragazzino malese, di appena 11 anni, è morto nella sua casa a Kampung Baru Sungai Lalang, stroncato da un tumore al cervello, lo scorso 24 novembre. A dare la triste notizia è stata la sua mamma, Husna Naut, insegnante 43enne.

“È difficile per noi accettare che non è più con noi, ma nel profondo del nostro cuore sappiamo che la sua sofferenza è terminata, e ora è in pace”, ha detto la donna. Dal 2013 Muhammad era malato di cancro e, come detto, solo pochi giorni prima che si spegnesse era stato esaudito il suo più grande desiderio: un giro a bordo di una super car. La mamma e il papà, Alias ​​Saleh, 43 anni, hanno fatto di tutto perché quel suo sogno fosse avverato.

E così, per una ventina di minuti il loro eroe ha potuto cimentarsi su una BMW i8: “Abbiamo potuto vedere una scintilla nei suoi occhi”, ha raccontato chi era con lui. Poi le sue condizioni sono drasticamente peggiorate ed è stato ricoverato in ospedale. Quando i medici hanno spiegato che non ce l’avrebbe fatta, i suoi genitori hanno deciso di portarlo a casa per poter passare gli ultimi giorni con lui in famiglia. Finché, “alle 3,55 del pomeriggio, ha smesso di respirare”, ha raccontato la sua mamma.

EDS