Home News dal mondo Il figlio muore d’infarto: dopo poche settimane tocca a lei

Il figlio muore d’infarto: dopo poche settimane tocca a lei

CONDIVIDI

Una mamma è morta di “crepacuore” settimane dopo aver perso suo figlio. La vicenda viene raccontata dal tabloid inglese ‘The Sun’. Si crede che Ashley Tomlin sia morta a causa dello stesso disturbo cardiaco che ha causato la morte del figlio di dieci anni. Jak Fada, di South Shields, è morto in ospedale il 6 novembre, ore dopo aver lamentato dolori al petto. Si pensa che la causa sia stata la rottura di un’arteria. La sua morte avvenne meno di 22 ore dopo la morte del suo bisnonno James Tomlin. Lunedì scorso, invece, è morta Ashley Tomlin. I medici credono che tutti e tre i membri della famiglia siano morti per lo stesso motivo. Di conseguenza, i loro parenti sopravvissuti saranno sottoposti a test per verificare se sono a rischio.

Il piccolo Jak ha avuto un’operazione quando aveva solo tre mesi, dopo che gli era stato diagnosticato un soffio al cuore. E fino all’età di cinque anni, il bambino effettuava controlli regolari al Freeman Hospital di Newcastle. Ashley era con sua mamma Jill quando morì. Jill ha sentito sua figlia andare in bagno durante le prime ore del lunedì. Quando entrò nella stanza della figlia, trovò che Ashley che era stata colpita da un infarto. Jill ha chiamato un’ambulanza, ma non c’era nulla che i paramedici potessero fare per salvare la vita della 32 anni.