Home Cronaca Il controllore sale sul bus, immigrati sfondano le porte

Il controllore sale sul bus, immigrati sfondano le porte

CONDIVIDI

Un grave episodio è avvenuto ieri a Salerno a bordo di un autobus della linea Sita Sud. Quando il controllore è salito sul mezzo è successo davvero il finimondo. Protagonisti un gruppo di immigrati evidentemente sprovvisti di biglietto. I dieci extracomunitari erano saliti a bordo alla  stazione ferroviaria di piazza Vittorio Veneto. Poco dopo loro era salito il controllore che, mentre il bus era in viaggio, aveva iniziato a controllare i biglietti. Quando è toccato a loro, come riporta il Mattino, i nordafricani sprovvisti del titolo di viaggio hanno iniziato ad agitarsi e ad alzare la voce. Ne è nato un parapiglia tremendo con gli immigrati che tentano la fuga mentre l’autista si rifiutava di aprire loro le porte. A quel punto volano insulti pesanti e molti dei passeggeri si sentono in pericolo tanto da chiamare la polizia e spiegare quel che sta accadendo. Gli immigrati che si sono visti in trappola pensano bene di forzare le uscite del bus mentre in lontananza si sentono già le sirene della polizia che sta arrivando. A mani nude senza l’uso di strumenti riescono ad aprire le porte e scappano a gambe levate facendo perdere le loro tracce.

Il bus è stato costretto a fermarsi e i passeggeri hanno dovuto attendere un nuovo mezzo sostitutivo con evidenti disagi oltre alla grande paura vissuta.