Home Cronaca Parla Luca, unico sopravvissuto alla strage di Saronno

Parla Luca, unico sopravvissuto alla strage di Saronno

CONDIVIDI

Luca Carro, 22 anni, era alla guida dell’auto che venerdì notte è stata protagonista di un tremendo incidente stradale. Lui è l’unico sopravvissuto a quella strage. I suoi giovanissimi amici sono invece morti sul colpo. Si tratta di Matteo Carnelli, 15 anni, Alessandro Masini, 16, e Davide Greco 21 anni. Luca quella notte, in base alla ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine, si accorse di aver sbagliato strada e decise di fare un’inversione di marcia ad alta velocità sfruttando la rientranza fornita dalla stazione di rifornimento.

Quando si è immesso nella corsia opposta Luca è stato preso in pieno da un camion che giungeva a velocità sostenuta e l’impatto devastante ha provocato la morte sul colpo dei tre ragazzi. L’unico salvo, seppur ferito, è stato proprio Luca. Il giovane è ricoverato all’ospedale Niguarda a Milano con 30 giorni di prognosi ma non è in pericolo di vita. “Sono tutti morti, ora voglio solo dormire”, sono state queste le sue poche parole anche se chi l’ha visto spiega che è ancora sotto choc e che non si sia reso conto bene di quello che è accaduto.

“Quando metti la passione, quando metti il cuore, l’impegno, la costanza e la vita è così ingiusta. Ti svegli una mattina – si legge – con una madre che piange e scopri che dei ragazzi che ti hanno dato tanto che hanno lottato con te che non si sono mai fermati davanti a nulla ..Non ci sono più … E continui a riguardare quella foto …TORNEREMO A GIOCARE A PALLONE INSIEME ne sono convinto”.