Home Stampa Mainstream Matteo Salvini “ostaggio” delle Br su Facebook: scatta l’indignazione

Matteo Salvini “ostaggio” delle Br su Facebook: scatta l’indignazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:31
CONDIVIDI

“Ho un sogno”, questa la didascalia che appare su una foto di Matteo Salvini imbavagliato e con dietro la bandiera delle ‘Brigate Rosse’ è apparsa su un gruppo Facebook molto frequentato, dal nome ‘Vento Ribelle’. L’immagine è stata già cancellata dai social, ma lo staff del leader del Carroccio è riuscito comunque a realizzare uno screenshot per documentare lo sconcertante episodio. Lo stesso Matteo Salvini scrive: “Incredibile. Questa è vera violenza. Non mi fanno paura, mi danno ancora più forza”.

Argomenta l’eurodeputato: “Oggi stesso denunceremo l’autore e attendo reazioni scandalizzate come quelle dei giorni scorsi dove è stato detto tutto e il suo contrario su episodi di presunta violenza. Sono altrettanto sicuro che di fronte a tante inaccettabili minacce si aprirà anche un serio dibattito sulla violenza vera e non presunta. Ovviamente mi auguro che dopo tante chiacchiere sulle fake news e la violenza su Facebook partano indagini vere e approfondite sull’autore di questo gesto”.

A Salvini arriva la solidarietà del Pd attraverso il parlamentare Emanuele Fiano: “A nome mio e del Pd rivolgo piena solidarietà a Salvini per il violento quanto indegno post che è apparso su Fb. Bavagli e ricordi di un sanguinario passato terroristico sono da condannare con forza. Le autorità facciano piena luce su un gesto grave, visto che il web non può e non deve essere terreno di caccia incontrastato per sostenitori di diversi estremismi”. In tanti, in queste ore, si stanno unendo al coro bipartisan di solidarietà nei suoi confronti.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]