Home Cronaca Musile di Piave, Nicoletta muore a 32 anni nel sonno

Musile di Piave, Nicoletta muore a 32 anni nel sonno

CONDIVIDI

“E’ stata sempre una ragazza molto sfortunata nella sua vita”. E’ questo uno dei tanti commenti apparsi su Facebook tra gli amici della povera Nicoletta Madiotto, una ragazza di 32 anni di San Donà morta nella notte in una stanza dell’hotel Bella Cina di Musile di Piave. La giovane viveva in quel luogo da qualche tempo insieme al fidanzato. I due sono andati a letto come ogni sera poi al risveglio l’uomo si è accorto che Nicoletta non respirava più e ha chiamato subito i soccorsi. Purtroppo per lei i sanitari del 118 non hanno potuto far nulla e si sono dovuti limitare a dichiararne il decesso.

L’uomo, nel corso della notte, non si era accorto di nulla. L’ipotesi più probabile, secondo i Carabinieri di San Donà che si stanno occupando dei rilievi del caso, è quella di una morte naturale. Nicoletta aveva già avuto diversi problemi di salute la cui natura non è stata resa nota. Una condizione che comunque può rendere plausibile quanto accaduto. L’autopsia, già disposta dalla procura, chiarirà comunque ogni dubbio e dirà di cosa è esattamente morta la 32enne.