Home Politica Fabio Volo litiga con Renzi e se ne va

Fabio Volo litiga con Renzi e se ne va

CONDIVIDI

Scontro verbale sullo ius soli tra Fabio Volo e Matteo Renzi. E’ questo ciò che è accaduto ieri sera durante la presentazione di un libro di Volo presso la Fondazione Mirafiore di Serralunga d’Alba. Volo era stato invitato da Oscar Farinetti poi a sorpresa è arrivato Matteo Renzi e la situazione si è surriscaldata.

Volo infatti ha incalzato l’ex presidente del Consiglio sul tema dello Ius soli dicendogli: “È impossibile che non riusciate a far approvare una legge che anche mio figlio di 4 anni ha capito quanto sia giusta”. Renzi, stando a quanto raccontato dall’edizione online de La Stampa, ha fornito una risposta in politichese e Volo non ha per niente gradito e non ha fatto nulla per nasconderlo. Anzi. Lo scrittore, davanti a 500 persone accorse lì per lui, si è alzato e se ne è andato. Prima di lasciare il tavolo ha detto un’ultima frase: “Non capisco perché la presentazione di un libro si debba trasformare in un comizio politico”.

Qualche ora dopo su Twitter è tornato sull’argomento: ““Mi spiace per questa sera, non era nulla di personale nei confronti di Renzi. Ci siamo ritrovati in una situazione che ho gestito male. Sorry”.

F.B.