Tragedia in armeria: muore il maresciallo Sergio Bennici

0
31

Se ne è andato per una drammatica fatalità Sergio Bennici, militare che per molti anni è stato a capo della caserma del Divino Amore, a pochi passi dal famoso santuario sull’Ardeatina, nella zona di Roma Sud. A dare la notizia Il messaggero e Roma Today.

Il maresciallo dei carabinieri, infatti, sarebbe morto a causa di un colpo esploso inavvertitamente mentre si trovava in armeria, ieri pomeriggio. Al momento, infatti, viene decisamente respinta l’ipotesi del suicidio, mentre si fa strada quella della tragedia. Il comandante dei carabinieri era un militare esperto e con decenni di carriera alle spalle. Invece, ieri qualcosa non è andata per il verso giusto. Su Facebook, il cordoglio dell’Associazione Nuova Difesa: “Salutiamo il maresciallo Sergio Bennici scomparso improvvisamente. Un abbraccio alla sua famiglia, ciao Sergio uomo perbene”.

Appena qualche giorno fa, l’Arma dei Carabinieri aveva dovuto fare i conti con un altro tragico lutto. Infatti, si era suicidato il generale Guido Conti, ex comandante dei carabinieri forestali. Il militare si era tolto la vita a Pacentro, piccolo comune dell’aquilano. In molti avevano legato la sua morte alla tragedia di Rigopiano, anche se il suicidio nasconde al momento tanti punti da chiarire.
Solo oggi avrebbe dovuto andare in ferie.

Bennici era un militare esperto e con anni di carriera alle spalle. Non è chiaro come possa aver sbagliato in un’operazione che faceva spessissimo.

GM

Fonti: Il messaggero, Roma Today, Umbria 24

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui