Home Cronaca Cade da un’altezza di 40 metri e muore sul colpo

Cade da un’altezza di 40 metri e muore sul colpo

CONDIVIDI

Sebbene tempestivi siano stati i soccorsi sopraggiunti sul luogo, non c’è stato più nulla da fare per lui. L’uomo di quarantacinque anni precipitato da un’altezza di quaranta metri sull’autostrada A23 è morto sul colpo. Nel tardo pomeriggio di oggi gli agenti della polizia stradale di Amaro hanno rinvenuto una vettura ferma sul bordo della carreggiata nel tratto che ricade nel comune di Cavazzo Carnico. Avvicinatisi all’automobile, hanno riscontrato come il veicolo fosse chiuso a chiave. Poco distante vi era un viadotto. Gli uomini dell’ispettore capo Sandro Bortolotti hanno avvistato un corpo proprio sotto questo passaggio.
Pur sopraggiungendo tempestivamente i soccorsi dei sanitari del 118, per il quarantacinquenne non c’è stato più nulla da fare. La caduta ha provocato una morte sul colpo. Gravissime si sono infatti rivelate le ferite riportate nella caduta da un’altezza di circa quaranta metri. Restano da accertare le cause che hanno portato l’uomo a cadere da una simile altezza. Incerto ancora se si sia trattato di incidente o di un gesto volontario. La Procura della Repubblica di Udine continua in queste ore ad indagare su quanto accaduto e a dare definizione ai particolari di questa vicenda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here