Home News dal mondo E’ solo una bambina: rimane incinta del compagno della madre

E’ solo una bambina: rimane incinta del compagno della madre

CONDIVIDI

La madre notava che la pancia cresceva, ma mai avrebbe potuto immaginare che sua figlia, a nove anni appena, fosse incinta. Accade a Ventanilla, in Perù, dove è scoppiato un vero e proprio scandalo. A rendere ancora più raccapricciante l’episodio è il fatto che ad abusare della bambina è stato proprio il compagno della madre. I particolari sono agghiaccianti. La ragazzina, hanno scoperto gli inquirenti, veniva violentata dal patrigno fino a 10 volte al giorno. Mai però – davanti alle minacce dell’uomo – aveva avuto il coraggio di confidarsi.

Finché appunto la madre non si è allarmata, ma a quel punto la gravidanza era già arrivata al quinto mese, ben oltre il limite stabilito per procedere con l’aborto. Nel frattempo, appena ha scoperto di aver messo incinta la bambina, il patrigno, Elmer Sergio Chambergo Tapia, 30 anni, si è dato alla fuga. Le sue foto segnaletiche sono state anche per questo diffuse in tutto il Paese. Grande è il desiderio di giustizia della famiglia, di fronte a qualcosa di così raccapricciante. Da parte sua, Ana Maria Choquehuanca, ministro per i diritti delle donne del Perù, ha garantito che il 30enne sarà presto assicurato alla giustizia e che farà di tutto perché episodio di questo tipo non si ripetano.

GM