Home Cronaca Biella, uccisa a fucilate la volpe mascotte del paese

Biella, uccisa a fucilate la volpe mascotte del paese

CONDIVIDI

Dalla pagina facebook di I have a dream apprendiamo una notizia che non avremmo mai voluto leggere. Ogni volta conosciamo sempre di più quanto possa essere cattivo l’animo umano. Non abbiamo parole per descrivere ciò che è accaduto, lasciamo parlare il post messo su Facebook:

“E’ stata uccisa con una fucilata la volpe mascotte di Zuccaro di Coggiola, una frazione, dove la creatura si era abituata a scendere nel centro abitato, quando veniva dato del cibo ai gatti randagi. Lei, completamente inoffensiva, si metteva ad aspettare per mangiare assieme a loro, ormai si fidava dell’uomo, e non era più un pericolo per nessuno, in quanto poi, nessuno possedeva un pollaio. La sua fiducia verso l’uomo l’ha ingannata. Perchè non tutti gli uomini, purtroppo sono uguali. Chi è malvagio, ha preferito, sfogare le proprie frustrazioni su di essa con un fucile, l’unica arma che è riuscito ad utilizzare, al posto del proprio cervello, che ahimè, è latitante”!