Home Sport De Rossi, offende Ventura: il labiale che ha spaccato l’Italia

De Rossi, offende Ventura: il labiale che ha spaccato l’Italia

CONDIVIDI

La situazione è disperata, i minuti stanno scorrendo implacabili, l’Italia di Ventura sta vedendosi scorrere sotto gli occhi la possibilità di andare ai mondiali in Russia nel 2018. A questo punto Ventura tenta il tutto per tutto e comincia a far scaldare alcuni giocatori della panchina, tutti attaccanti o esterni d’attacco tranne…Daniele De Rossi, centrocampista di raccordo. Quando lo stesso De Rossi vieni chiamato al riscaldamento, le telecamere Rai sono impietose e riprendono interamente il labiale che il giocatore giallorosso rivolge al collaboratore di Ventura, Brignardello:
“Ma che entro io, dovemo vince non pareggia’…”.

Quindi un duro e chiaro attacco a Ventura e alle sue scelte tecnico-tattiche quello di De Rossi, che poi effettivamente non si è riscaldato e non è entrato. Alla fine dell’incontro, un De Rossi visibilmente dispiaciuto si è presentato così alle telecamere:

“Mi scuso se ho offeso Brignardello, non ce l’avevo con lui…”. “Sono venti anni che giro per Coverciano, io volevo passare e voglio sempre giocare – ha spiegato a RaiSport -. Ci scaldavamo a tre a tre, quando lo hanno chiesto a me ho indicato Insigne, lamentando che dovevamo vincere e non pareggiare. Ho dato un’indicazione tattica che non mi spetta, mi scuso. Ma se chiamato sarei entrato”.