Home Cronaca Roma, entra a S. Maria urlando “Sono Gesù” e combina un guaio

Roma, entra a S. Maria urlando “Sono Gesù” e combina un guaio

CONDIVIDI
Maria
(Websource)

La chiesa di Santa Maria dei Miracoli a Roma è famosa in tutto il mondo, sia per la sua bellezza sia per l’ubicazione, in piazza del Popolo, che la rende unica e bellissima.

Questa mattina, sul tardi, un uomo è entrato di corsa nella chiesa, urlando come un ossesso “Sono Gesù Cristo” e brandendo in mano una statua di una santa, che poi ha gettato in terra rompendola in mille pezzi. L’uomo, un 49enne italiano con problemi psichici, è stato immediatamente bloccato dal nucleo operativo dei carabinieri di stanza in piazza Venezia. Dalle prime indicazioni avute dalle forze dell’ordine l’uomo, oltre ad avere rovinato la preziosa statua, sembra abbia danneggiato alcuni candelabri.

Attimi di terrore sono occorsi al nutrito gruppo di turisti che si trovava all’interno della Chiesa per ammirare i suoi capolavori. Trovandosi di fronte questo uomo potenzialmente pericoloso, alcuni turisti sono scappati chiedendo aiuto. Fortunatamente nessun danno è occorso a nessuna persona.

Leggi anche –> Padova, uomo muore durante la messa