Home Politica Sicilia, Speranza: per Pd sconfitta clamorosa, ora cambio radicale

Sicilia, Speranza: per Pd sconfitta clamorosa, ora cambio radicale

CONDIVIDI

Roberto Speranza, il coordinatore nazionale di Articolo Uno, ha voluto commentare l’esito (assolutamente negativo per la sinistra e il centro-sinistra) delle elezioni comunali che si sono appena tenute in Sicilia. La sinistra e il Pd si sono presentati divisi a queste elezioni, ma, anche se fossero andati uniti, la somma delle percentuali dei loro voti non avrebbe permesso comunque di avvicinare i vincitori. Per quanto riguarda Speranza la colpa è del Partito Democratico, che, rispetto ad un tempo, non fa più propri i cavalli di battaglia che, nel corso della storia, hanno fatto raggiungere alla sinistra risultati storici. Ecco le parole di Speranza:

“La candidatura di Claudio Fava e della lista cento passi ha dato voce a un pezzo rilevante della società siciliana che altrimenti sarebbe rimasta senza rappresentanza”.

“Per questo – prosegue – siamo soddisfatti di un risultato che ci dà una forza significativa per poter condurre le nostre battaglie a partire dai temi del lavoro, della sanità e della scuola pubblica. Ci preoccupa molto l’alto anstensionismo e la probabile vittoria delle destre”.

Speranza sottolinea poi che “siamo dinanzi ad una sconfitta clamorosa del Pd e delle sue politiche nazionali e regionali. Senza un radicale cambiamento e senza una nuova consapevolezza degli errori fatti negli ultimi anni dal gruppo dirigente renziano ciò che è accaduto in Sicilia e nel municipio di Ostia sarà destinato a ripetersi a livello nazionale”.

“Nei prossimi giorni continueremo a lavorare per radicare il nostro progetto e perché possa affermarsi quella profonda discontinuità di linea politica e programmatica che è l’unica premessa possibile per proporre un’alternativa credibile alle destre”, conclude l’esponente di Mdp.